Elettore di Hillary si presenta da Madonna per il “premio”, ma…

Una promessa è una promessa. E la popstar Madonna, al secolo Veronica Ciccone, l’aveva detto: “Farò sesso orale con tutti coloro che voteranno Hillary Clinton”. Non solo: aveva pure garantito di saper fare bene quella mansione.
Un modo per tirare la volata alla Clinton, data per favoritissima dai sondaggi ma un po’ in difficoltà negli ultimi giorni. E molti vip hanno deciso di schierarsi con lei, contro il “pericolo” Donald Trump.
E’ finita male, per la candidata democratica. Però Madonna in effetti non aveva inserito alcuna clausola alla sua promessa: non ha mai parlato di vittorie elettorali.
Sarà per questo che un elettore della Clinton ha deciso di provare a vedere se la popstar avesse intenzione di mantenere la parola data. Invece, sembra proprio aver cambiato idea e aver fatto un passo indietro.

A raccontare la storia è il Daily News. Secondo il più diffuso tabloid newyorchese, un fan della popstar nonché elettore democratico si è presentato munito di foto della scheda elettorale all’ingresso della townhouse della cantante, nell’Upper East Side di Manhattan.
Ha spiegato ad un responsabile della sicurezza il motivo per cui era lì, ma per tutta risposta ha ricevuto una risata e una frase laconica: «Non ho informazioni a questo proposito, mi dispiace». Niente da fare, Madonna non mantiene le promesse. E meno male che non è stata lei ad essersi candidata.

Riccardo Ghezzi
Roma, 9/11/2016