“Severgnini è scomparso, il dramma della notte delle elezioni”

Aiuto, è scomparso Beppe Severgnini. Il giornalista auto-incoronatosi massimo esperto di Stati Uniti in Italia non parla e non scrive sui social da almeno 12 ore. L’ultimo, tragico segnale di vita su Twitter risale alla sera dell’8 novembre: “Forza America: stanotte non sei sola a ballare nel buio”, scriveva citando Bruce Springsteen e la sua Dancing in the dark tanto cara anche a Hillary Clinton. E invece ha vinto il Babau Donald Trump e l’incubo dello zazzeruto Beppe è diventato realtà. Risultato CONTINUA SU LIBEROQUOTIDIANO