Tenta di strangolare l’ex compagna – Arrestato dalla Polizia

A Pavia R.L., 28enne cittadino dominicano, si è presentato presso l’abitazione della sua ex compagna con l’intento di vedere la figlia di 14 mesi.

Improvvisamente l’uomo ha colpito con un pugno al volto l’ex compagna, insultandola,  minacciandola di morte e tentando di strangolarla con un cavo elettrico.

Dopo la perdita dei sensi da parte della vittima, R.L. si è allontanato unitamente alla figlia, venendo poco dopo rintracciato, unitamente alla bambina, da un equipaggio della Squadra Volante e condotto presso questi Uffici.

R.L., già condannato per reati in materia di stupefacenti, è stato tratto in arresto per tentato omicidio.

La bambina, apparsa in ottime condizioni di salute, è stata riaffidata alla madre, la quale ha riportato lesioni e contusioni giudicate guaribili in 25 gg.

Sono in corso indagini su ulteriori episodi di violenza pregressi riferiti dalla vittima, la quale per paura non ha fatto ricorso a cure mediche né presentato denunce.

Roma, 9 novembre 2016