“Era così fiero della sua divisa”. Pasquale, il poliziotto papà di due bimbi non ce l’ha fatta

Domenica scorsa, 6 novembre, prestava servizio ad Oropa in occasione del Giubileo dei detenuti e nulla lasciava presagire quanto sarebbe accaduto da lì a poco. Un malore improvviso e il ricovero con un verdetto che non ha lasciato scampo. Se ne è andato così, troppo presto, con ancora troppa vita da vivere e troppi affetti da cui separarsi.

Pasquale Leonardi, 40 anni, Vice Ispettore di Polizia Penitenziaria, si era arruolato come ausiliario nella Polizia Penitenziaria mentre svolgeva il servizio di leva. Dopo l’anno di militare era stato riaffermato e, dopo anni, aveva raggiunto la qualifica di Agente Scelto. Ragazzo in gamba, volenteroso, pieno di energia e appassionato studioso, vinceva il concorso da Sovrintendente.

Dopo aver espletato servizio con questa qualifica, a distanza di poco, vinceva anche il concorso da Ispettore.

“Era un uomo fiero di indossare la sua uniforme – commentano i colleghi –  preparatissimo e di grande professionalità sia all’interno del penitenziario  che all’esterno della struttura. Nell’ultimo periodo era stato uno degli Ufficiali di Polizia Giudiziaria che aveva tanto collaborato con la Procura in varie indagini. Pasquale lascia sicuramente un vuoto”.

provinciadibiella