Polstrada intercetta corriere della droga: nascosti in auto 7,5 chili di cocaina pura per 2,5 milioni di euro

Grande successo della Polstrada di Modena Nord, che porta a termine un maxi sequestro di droga sull’autostrada del Brennero. Gli agenti della polizia stradale hanno intercettato nei pressi di Modena una vettura Golf con a bordo un uomo incensurato di 57 anni, originario di Cosenza. L’uomo è apparso subito nervoso e questo ha insospettito gli agenti, che hanno deciso di perquisirlo nella caserma di Modena Nord. Proprio durante la perquisizione le cose si sono messe subito male per l’uomo. In suo possesso è  stata infatti trovata una pistola di origine brasiliana con matricola abrasa. Perquisendo l’auto, è stato trovato anche qualcosa in più: sotto il pianale del bagagliaio sono stati rinvenuti 7 “pani” di cocaina, per un peso complessivo di 7 chili e mezzo di droga purissima, pari ad un valore totale sul mercato di 2 milioni e 500 mila euro.

Ora resta da indagare per risalire ai collegamenti dell’uomo con bande o cosche specializzate nel traffico internazionale di droga. Secondo i primi elementi riscontrati, l’arrestato dovrebbe essere un corriere utilizzato per i trasporti di droga proprio perché incensurato e apparentemente insospettabile. L’uomo, anche se italiano e come detto originario di Cosenza, risulta residente in Austria, da dove era partito dopo aver caricato la droga per raggiungere l’Italia.

Riccardo Ghezzi
Modena, 14/12/2016