Bambina ustionata rimasta orfana ha un solo desiderio per Natale: aiutiamola

Safyre nell’incendio che le portò via il papà e i suoi tre fratellini è rimasta gravemente ustionata, oltre il 75% del suo corpo è ricoperto di cicatrici e ferite, tanto da doversi sottoporre a oltre 50 intervento chirurgici necessari per innestare la pelle sulle ustioni e ancora tante ne dovrà subire.

È Natale e la bimba invece di un giocattolo ha espresso un desiderio davvero molto singolare, ovvero di addobbare un albero di Natale con cartoline d’auguri. La zia Dolder, sorella del papà e mamma a sua volta di cinque bambini, che ha preso la piccola con sé ha deciso di postare sul suo profilo Facebook una foto di Safyre con l’albero facendo richiesta ai suoi contatti di aiutare a riempire l’alberello. Un amico della zia, Kevin Clark, dopo aver chiesto l’autorizzazione alla zia, ha creato una pagina Facebook rivolta proprio a realizzare il desiderio della bambina.
Ebbene la pagina dedicata a Safyre in pochi giorni ha avuto un sacco di visualizzazioni e nell’arco di pochi giorni la bimba si è ritrovata letteralmente ricoperta da un’infinità di biglietti d’auguri dedicati a lei. Le sono arrivate cartoline anche dall’Italia, dalla Svezia, dalla Russia e dal Regno Unito. Tra la tanta posta ricevuta Safyre ha trovato una piccola scatoletta argentata contenente una coroncina scintillante e un biglietto con su scritto: «Ogni principessa ha una corona. Ecco la tua!».

È stata anche aperta una sottoscrizione per raccogliere fondi necessari per le cure mediche nonché per affrontare i prossimi interventi chirurgici, l’obiettivo di questa raccolta fondi era quello di raggiungere 15.000 dollari ma in pochi giorni l’obiettivo è stato di gran lunga superata e questo grazie all’altruismo delle persone. Tutto ciò fa pensare a un futuro con ottimismo, c’è ancora tanta gente buona pronta a privarsi di qualcosa pur di aiutare chi è meno fortunata.