Non lo vedevano da giorni: ex Carabiniere trovato morto in casa

Una tragedia ha sconvolto la cittadina di Minturno, in provincia di Latina. Da giorni non si avevano notizie di Francesco Ribaudi, 40enne ex carabiniere residente in vico Garibaldi, nel centro storico del comune di circa 20.000 abitanti. Si erano completamente perse le tracce dell’uomo, che da giorni non di vedeva in giro per il paese. La circostanza ha allarmato i vicini, che hanno deciso di rivolgersi alle autorità.
Poi, la drammatica scoperta: sono stati proprio i Carabinieri i primi a trovare il 40enne, ormai cadavere. E’ stato infatti trovato morto all’interno della sua abitazione. Sulle cause del decesso anon c’è però ancora nessuna certezza. Le prime ipotesi che circolano riguardano un malore oppure un incidente domestico. L’uomo viveva da solo.

Il corpo dell’ex Carabiniere, molto conosciuto nella cittadina, è stato trasportato nell’ospedale Santa Scolastica di Cassino a disposizione dell’autorità giudiziaria. Nelle prossime ore sarà quasi sicuramente affidato l’incarico a un medico legale per svolgere l’autopsia che potrà fare chiarezza sulle reali cause della morte dell’uomo.
Ribaudi si vedeva spesso in giro per il centro storico della cittadina, per questo la mancata presenza dell’uomo era sembrata strana fin da subito non solo ai vicini.
Sarà l’esame autoptico, molto probabilmente, a stabilire con certezza le cause del decesso, sulle quali al momento non c’è alcuna ipotesi sicura, oltre a quelle suggerite dai Carabinieri del malore o dell’incidente in casa.

Riccardo Ghezzi
Latina, 19/12/2016