Schiaffi e pugni dalla maestra, all’asilo nido succede l’incredibile – VIDEO

Schiaffi e pugni in pieno viso o su altre parti del corpo, comportamenti vessatori e minacce e intimidazioni. Il Gip del Tribunale di Crotone, su richiesta della locale Procura della Repubblica, ha fatto notificare la sospensione dal lavoro a carico di una insegnante di scuola materna del capoluogo. La maestra è stata incastrata da alcuni filmati. Tutto sarebbe cominciato quando i genitori di alcuni piccoli che frequentavano questo asilo crotonese, hanno notato atteggiamenti sospetti da parte dei figli quando era l’ora di andare a scuola. I bambini erano molto tesi e nervi sin dalla sera prima, a volte scoppiavano in crisi di pianto I sospetti su possibili violenze di varia natura, perpetrate nella scuola materna, sono stati subito alla base delle preoccupazioni dei genitori.

Alcuni bambini hanno ammesso che queste apprensioni erano originate dalle percosse sulle mani, alla nuca e sul viso date loro dalla maestra mentre erano in classe. In seguito alla denuncia dei fatti da parte dei genitori, i poliziotti della Squadra Mobile Crotonese e il pm incaricato hanno iniziato le indagini. Sono stati i filmati delle telecamere di videosorveglianze installate nell’asilo a gettare luce sulla vicenda e a confermare i dubbi delle mamme: la donna colpiva spesso, ogni giorno, i bambini in pieno viso e alle gambe. I piccoli venivano spesso trascinati per mano, finendo per perdere l’equilibrio e cadere.