ATTENZIONE, FANNO MALISSIMO E NON DOVETE MANGIARLI SPESSO: ECCO PERCHE’!

6.Crackers – I crackers sono l’alternativa “chimica” al pane, vengono infatti realizzati con bromato di potassio, che facilita lo sviluppo del cancro. Sarebbe meglio mangiare del pane fresco, piuttosto che prodotti del genere, ricchi di conservanti.

7. Uova – Spesso in alcuni allevamenti si dà il mangime sbagliato alle galline e di conseguenza anche le uova da loro prodotte conterranno delle sostanze vietate come gli antibiotici. La scelta migliore sarebbe affidarsi a uova e polli completamente biologici.

8.Tortillas – Le tortillas non sono uno degli alimenti più sani al mondo. Contengono propilparabene, cioè la sostanza chimica che agisce come gli estrogeni e che potrebbe avere dei gravi effetti sulla fertilità. Meglio delle patate fatte in casa, piuttosto che le patatine delle buste.

9. Muffin – Anche nella produzione dei muffin, per conservarli nel modo migliore, ci si serve del propilparabene, che a lungo andare potrebbe causare anche il cancro al seno. Meglio quindi dei dolci fatti in casa piuttosto che delle merendine piene di conservanti.

10. Cibi preconfezionati – Patatine, salumi e piatti già pronti contengono elevate dose di conservanti che causano numerosi danni al proprio sistema endocrino. Sarebbe bene limitare il più possibile l’utilizzo di questi alimenti, a meno che non sia strettamente necessario.

11. Bibite gassate – Le bibite gassate sono cariche di zuccheri, grassi, coloranti artificiali e dovrebbero essere completamente eliminate dalla propria dieta. Il motivo? Causano carie, diabete e fanno ingrassare.

12. Glutammato – Il glutammato è la sostanza presente in moltissimi alimenti come ad esempio i dadi pronti o i prodotti per insaporire le pietanze. Non apporta nessuna sostanza nutritiva e fa solo male alla propria salute.

13. Lardo, strutto, ciccioli, interiora – Anche se in alcuni piatti tipici di certe regioni sono degli ingredienti irrinunciabili, si farebbe meglio ad eliminarli dal proprio frigo. Sono infatti materiali di grasso grassissimi che vanno solo ad intasare le arterie.