Viola ripetutamente le prescrizioni della libertà vigilata, arrestato.

I Carabinieri della Compagnia di Martina Franca (Ta) hanno arrestato, in esecuzione di un provvedimento di aggravamento di misura di sicurezza, un 53enne, censurato, martinese.
L’uomo, già sottoposto alla libertà vigilata e pertanto soggetto a determinati vincoli e prescrizioni imposti dalla medesima misura, tra cui il divieto di accompagnarsi a persone gravate da precedenti penali, in particolare all’interno di locali ed esercizi pubblici, in più occasioni veniva notato dai Carabinieri violare le suddette prescrizioni.

Tale atteggiamento veniva documentato e comunicato al Magistrato dell’Ufficio di Sorveglianza del Tribunale di Taranto, che ha ritenuto di inasprire la misura sul conto del prevenuto, tramutandola in quella dell’accompagnamento presso una casa lavoro.
I Carabinieri, ricevuto il provvedimento lo hanno eseguito traendo in arresto il 53enne che, espletate le formalità di rito, veniva condotto presso una casa lavoro abruzzese.

Roma, 25 dicembre 2016