Lavoratori ‘a nero’ nascosti tra rifiuti

Durante controlli in ditta cinese a Prato, immobile sequestrato.

Tre clandestini nascosti dentro i bidoni per la raccolta differenziata del biologico e della carta. Li hanno trovati ieri, nel corso di un controllo in un azienda di pronto moda nella zona di San Paolo – ai margini di Chinatown – gli agenti della polizia municipale di Prato.
L’attività imprenditoriale è stata sospesa, è scattato il sequestro penale dell’immobile, dove sono stati accertati diversi abusi, mentre i due titolari cinesi sono stati denunciati.

Fonte Ansa

Prato, 26 dicembre 2016