Natale: sulle tavole mezzo miliardo di avanzi

Avanzi per quasi mezzo miliardo di euro sono rimasti sulle tavole imbandite per cenoni e pranzi di Natale, che tuttavia in molte famiglie vengono riutilizzati in cucina anche per una crescente sensibilità verso la riduzione degli sprechi. Lo rende noto la Coldiretti, secondo la quale quest’anno gli italiani sono diventati più bravi in cucina e hanno ridotto del 33% gli sprechi alimentari, contro un 25% che li avrebbe addirittura azzerati. Sempre con un occhio al portafogli, i nostri connazionali si sarebbero dimostrati bravi anche nel riciclare i regali. Per Confcooperative questa usanza, in verità non nuova, quest’anno avrebbe prodotto risparmi per circa 2,7 miliardi. Infatti 5 su 10 regaleranno ad altri i regali ricevuti e 3 su 10 proveranno a rivenderli sui canali online.

Fonte: Ansa
27/12/2016