A Norcia il presepe che commuove: costruito sulle macerie

E’ un presepe speciale, fatto di manichini addobbati con coperte e sciarpe quello allestito sulle macerie della chiesa della Madonna delle Grazie, distrutta dal sisma del 30 ottobre.
Nato dall’idea di don Marco, parroco di Norcia, è stato realizzato insieme ai volontari della Caritas che dal 22 dicembre si trovano in pianta stabile nel Campo dell’organismo pastorale. “Tante volte siamo abituati a vedere la Natività in maniera molto costruita, nella classica capanna – ha detto Francesca, una delle volontarie impegnate nella realizzazione – ma Gesù nasce dovunque ci sia speranza. La nascita di Gesù sopra le macerie ci fa vincere sulla distruzione”.
Il presepe potrà essere visitato fino al giorno della Befana, quando come tradizione sarà arricchito con i Re Magi.

Fonte: Ansa
27/12/2016