Reati canaglia anche a Natale, carabinieri arrestano 6 persone

Sei persone, tutte di nazionalità romena, sono state arrestate dai Carabinieri di Roma dopo essere state sorprese a manomettere gli sportelli bancomat nelle vie del Centro Storico, presi ‘d’assalto’ in questi giorni di shopping natalizio. L’operazione è scattata nell’ambito del piano di controllo straordinario ”Natale Sicuro” predisposto dai Carabinieri del Comando Provinciale di Roma. Nello specifico, i militari della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato 3 persone in esecuzione di un’ordinanza di applicazione di misure cautelari, emessa dal GIP del Tribunale di Roma, per i reati di associazione per delinquere, finalizzata alla clonazione di carte di credito. Altri 3 appartenenti all’organizzazione sono già reclusi perché arrestati nei giorni scorsi in flagranza di reato. La banda installava ”skimmer” sugli sportelli bancomat più frequentati del centro storico capitolino (Via del Corso, Corso Vittorio Emanuele II, Largo di Torre Argentina e San Pietro) per carpire i codici delle carte, che venivano poi clonate. (segue) (Dan/AdnKronos)