CAPODANNO: IN SICILIA GIRO DI VITE SU CONTROLLI ANTITERRORISMO

Barriere antintrusione e controlli rigorosi all’ingresso di manifestazioni e spettacoli organizzati in occasione della notte di San Silvestro. Anche in Sicilia le forze dell’ordine di preparano ad affrontare il Capodanno. Polizia e Carabinieri presidieranno siti culturali, chiese e monumenti particolarmente esposti al rischio di attacchi terroristici. Il livello d’allerta in Sicilia, come in ogni altra regione italiana, e’ stato elevato dopo l’attentato di Berlino, nel quale hanno perso la vita dodici persone e molte altre sono rimaste ferite. Tra queste una coppia di Palermo, scampata miracolosamente alla morte mentre si trovava nel mercatino di Natale nel quale ha seminato il terrore il tir guidato da Anis Amri, il tunisino ucciso dalla polizia a Sesto San Giovanni la notte del 23 dicembre scorso.

Roma, 29 dicembre 2016