Denunciata una donna per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale

La Polizia di Stato ha deferito in stato di libertà alla competente autorità giudiziaria per resistenza, oltraggio a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le generalità una triestina, R.P., nata nel 1976. Intervenuti in uno stabile di via dell’Abro a seguito della segnalazione di una lite, gli operatori di un equipaggio della Squadra Volante della Questura hanno identificato  alcune persone, fra cui R.P., in evidente stato di alterazione alcolica.

La donna non ha voluto fornire le proprie generalità e ha ingiuriato e spinto gli agenti. Dopo gli accertamenti e le formalità di rito, è stata denunciata.

Roma, 29 dicembre 2016