In Brasile nuova rivolta in carcere, almeno 33 morti

Almeno 33 detenuti sono morti la notte scorsa nel corso di una rivolta nel maggior carcere di Roraima, Stato del Brasile settentrionale: lo rende noto il governo locale senza fornire ulteriori dettagli, ma precisando che le forze speciali della polizia si trovano all’interno della struttura.

Si tratta della seconda strage in meno di una settimana avvenuta all’interno di un penitenziario del Paese sudamericano, dopo quella di Manaus che ha causato la morte di 60 detenuti.

Fonte Ansa

Roma, 7 gennaio 2017