Bloccata in strada a causa del ghiaccio, un poliziotto-eroe la soccorre e la mette in salvo

L’inusuale nevicata ha messo in ginocchio il sud Italia, soprattutto in Puglia ma anche in Sicilia, zone in cui la neve non è particolarmente frequente e le emergenze causate dalle strade innevate e ghiacciate sono praticamente sconosciute.
Lo scorso 6 gennaio, giorno dell’Epifania, tanti automobilisti sono rimasti bloccati dal ghiaccio lungo la SS 614 tra Serradifalco e Delia, in provincia di Caltanissetta. E sono stati vissuti momenti di autentico panico.

Bambini e anziani soccorsi, ma anche una ragazza di 24 anni che stava cercando di raggiungere l’aeroporto di Catania per prendere l’aereo e tornare a Milano dai genitori.
La giovane, bloccata in strada, ha chiesto aiuto al padre, Gerlando Bongiorno, che da Milano ha cercato in tutti i modi di soccorrerla.
Il papà è riuscito a mettersi in contatto con la Protezione Civile, che però ha dichiarato di non poter intervenire per troppa neve. Stessa risposta da parte dalla polizia stradale e dei vigili del fuoco di Canicattì, che il padre disperato ha continuato a chiamare.
A salvarla è stata per fortuna un poliziotto che, sentendo il pianto ininterrotto e disperata della giovane, l’ha accompagnata fino a valle e ha poi rassicurato i genitori. L’agente ha poi consigliato alla ragazza di tornare ad Agrigento a casa dei nonni.

Riccardo Ghezzi
Caltanissetta, 9/1/2016