Disinnescato ordigno, escluso terrorismo

Un ordigno artigianale è stato disinnescato oggi a Pistoia: era su un’auto parcheggiata in viale Adua – all’altezza di ponte Europa, alla periferia della città -, che è stato chiuso in attesa dell’intervento degli artificieri della polizia. Esclusa al momento l’ipotesi di un’azione collegata al terrorismo, sono in corso indagini sul movente: tra le piste seguite dagli investigatori anche quella di una vendetta nei confronti del proprietario della vettura.
Quest’ultimo è un cittadino albanese, già conosciuto alle forze del’ordine. L’ordigno era stato realizzato con un tubo di gomma riempito con benzina e polvere pirica, collegato a un innesco. A dare l’allarme lo stesso proprietario dell’auto: salendo sulla vettura avrebbe trovato quello che poteva a prima vista sembrare un grosso petardo. Ha così chiamato lui stesso la polizia.
L’area è stata isolata in attesa dell’intervento degli artificieri che hanno operato con il cannoncino ad acqua.
Concluso l’intervento, la strada è stata riaperta.

Fonte Ansa

Pistoia, 9 gennaio 2017