ECCO COSA SUCCEDE QUANDO MANGIANO IL FINOCCHIO: GLI INCREDIBILI EFFETTI SUL NOSTRO CORPO

Il finocchio (Foeniculum vulgare) è una pianta erbacea che appartiene alla famiglia delle Ombrellifere; è presente in tutta Europa anche se ha origini asiatiche (Asia Minore), la pianta è biennale e può raggiungere i 2 metri di altezza. Se ne conoscono due specie: quello coltivato (detto anche dulce o romano) di cui si mangia la parte bianca, detta grumulo, che ha un sapore dolce, e quello selvatico (capillaceum) che cresce spontaneamente, ha un sapore aromatico e ne vengono utilizzati i semi per aromatizzare salumi, liquori e tisane. Ricco di vitamine e sali minerali, il finocchio è conosciuto per le sue proprietà sgonfianti, digestive e depurative che lo rendono un alimento irrinunciabile, da inserire nel nostro regime alimentare.

Proprietà benefiche del finocchio
Il finocchio è ricco di fibre e sali minerali, soprattutto di potassio, inoltre contiene molte vitamine: vitamina A, B e vitamina C. Tra i principi attivi troviamo i flavonoidi, potenti antiossidanti.

Aiuta a dimagrire: il finocchio contiene solamente 31 calorie per 100 gr. di prodotto, è quindi un ottimo alimento per chi vuole mantenere la forma perfetta, anche grazie al suo potere saziante. Si può mangiare sia durante i pasti che come spuntino, ma si può anche assumere attraverso tisane sgonfianti e infusi: per vedere gli effetti dimagranti del finocchio ovviamente non basterà inserire nell’alimentazione questo ortaggio ma dovrete abbinare all’alimentazione corretta anche dell’esercizio fisico e bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno.