MAGALLI CHOC CONTRO MARIA DE FILIPPI: ‘LA UMILIO CONTRO TRE PAROLE’

Mancano poche settimane all’inizio di Sanremo 2017 e le polemiche per l’inizio della famosa sagra canora non sono mancate. Sotto l’occhio del ciclone prima sono finiti gli spot “discutibili”, poi la scelta chiacchieratissima della co-conduzione di Carlo Conti insieme alla regina di Mediaset, Maria de Filippi che ha deciso, per di più, di lavorare sul palco dell’Ariston senza ricevere compenso.

 

Non tutti hanno approvato la scelta, tra tutti, Giancarlo Magalli che, intervistato da “Un giorno da pecora” su Radio 1, non è riuscito proprio a trattenersi dall’esprimere il suo parare negativo: “Se l’ha scelta Carlo, evidentemente vede qualcosa di utile in lei. Io però ancora non riesco a capire del tutto questa scelta, ma ben venga. Maria è brava nello scrivere e ideare i programmi. Anche nel gestirli, ma lei si siede sulle scale e dice una parola ogni tanto”. Ha poi rincarato la dose dicendo: “È sempre molto timida, poco loquace. In un baraccone molto rumoroso come il programma di ”Sanremo” la vedo un po’ come quella che alle feste sta seduta da una parte”. Insomma l’autore televisivo ha bocciato la conduzione di Maria ancora prima di vederla all’opera. Come reagirà la moglie di Costanzo? Riuscirà a rivoltare i prognostici negativi che la vedono assolutamente inadatta al ruolo?

Roma, 14 gennaio 2017
fonte