MAMMA SCRIVE UN BIGLIETTO DIETRO L’AUTO: IL MESSAGGIO DIVENTA VIRALE

Spesso per strada capita di vedere delle auto con un foglio sul retro, grande abbastanza da poter essere visto dagli altri automobilisti. Su questo foglio c’è una grande “P”, una lettera che sta per “principiante”. In questo modo gli automobilisti vengono a conoscenza che alla guida di quella macchina c’è una persona poco esperta, che verosimilmente ha ottenuto la patente di guida solo da poco tempo. E quella “P” serve appunto a spingere gli altri a essere un po’ più pazienti nei confronti del neo-patentato. Ma, se questa è la teoria, è anche vero che spesso – complice probabilmente anche la fretta – chi guida da tempo non pensa a quanti, invece, hanno ancora delle difficoltà e quindi i primi finiscono spesso per abusare del clacson contro quest’ultimi.

Il post della mamma fa il giro del web – Ed è proprio per evitare qualche strombazzata di troppo che una mamma di Trieste ha deciso di non limitarsi a mettere una “P” dietro la macchina della figlia neo-patentata. Ha anche attaccato con lo scotch un altro foglio, sul quale si legge: “Mia figlia fa pratica di guida, non suonate per favore. Si agita! Grazie”.