“Carabinieri, siamo in un ristorante cinese, venite subito”. Sono rimasti tutti basiti

Una specialità della casa decisamente insolita: zampe di orso servite in un ristorante del China Ingross di Padova. La pietanza ha insospettito alcuni clienti, che hanno fatto scattare i controlli dei Nas.

Il pm Benedetto Roberti ha quindi messo sotto inchiesta il titolare del locale e una persona a lui vicina, indagati per aver violato le norme per la protezione della fauna selvatica e per il prelievo venatorio: il ristoratore avrebbe ucciso, cucinato e servito nel suo ristorante l’orso.

Resta da accertare, ora, come quella carne sia potuta arrivare sul piatto del locale padovano e, naturalmente, la provenienza. Controlli a tappeto, inoltre, in tutti i ristoranti cinesi della zona: l’obiettivo è capire se si tratti di un caso isolato e portare alla luce eventuali altre irregolarità.

 

Fonte: Today
16/1/2017