Usano un Rottweiler per proteggere la droga

I Carabinieri della Stazione di Crevalcore hanno arrestato due italiani, un 23enne e un 29enne, con precedenti di polizia specifici, per detenzioni ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.

L’arresto è stato eseguito nel corso di un posto di controllo alla circolazione stradale che i militari stavano eseguendo in via Papa. Alla vista di un’auto che stava procedendo a velocità elevata, i militari hanno intimato l’alt al conducente e quando si sono avvicinati al veicolo per verificare i documenti di guida e di circolazione, hanno sentito l’odore di una sostanza, verosimilmente stupefacente, provenire dai sedili posteriori, al momento, “occupati” dalla presenza di un cane di razza “Rottweiler”, maschio, taglia grande. Dopo aver accertato la natura docile dell’animale, i Carabinieri hanno scoperto che lo stesso stava “covando” una busta di plastica contenente 500 grammi di marijuana.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, i due ragazzi sono finiti in manette, la sostanza stupefacente è stata sequestrata e il cane è stato “trattenuto” in caserma, in attesa di essere affidato a un parente di uno dei due giovani.

Roma, 18 gennaio 2017