‘M***e, ci prendete per il c**o e ci uccidete. E quei soldi…’ Lo sfogo disperato del terremotato: violentissimo / Video

“La gente nei container sta nella merda”, “hanno paura che gli caschi il tetto in testa”, “i moduli abitativi non sono ancora arrivati”. Inizia così lo sfogo del maceratese Antonio Lo Casco, attore comico, che però in questo caso vuole tutto, tranne che far ridere. Il suo è un durissimo sfogo contro lo Stato e il governo, reo di aver scordato i terremotati.

Un video che, nel giorno della tragedia dell’hotel Rigopiano, è diventato virale in tutta Italia. Lo Cascio parla della raccolta fondi tramite sms: “Il messaggino…che cazzo di fine hanno fatto i soldi? E di cosa parlano i tg? Del decreto salva banche: il governo stanzia 20 miliardi per salvare le banche che hanno mandato in rovina gli italiani.

Ce state a pijà per culo? Ma che cazzo volete? Ce volete ammazzà? Merde, merde, merde.Siete delle merde. Dove stanno i soldi che vi abbiamo mandato noi?”. Parole pesantissime, disperate. Ancor più dura la conclusione: “Ci siamo rotti i coglioni di essere presi per il culo. Vaffanculo a tutti, governo di merda”.

VIDEO NELLA PROSSIMA PAGINA