L’addio del mondo del calcio a Leonardo, morto a 25 anni «Per sempre uno di noi, ci mancherai»

l ricordo dell’Us. Sabbio 1969 e della Verdellinese per il giovane morto giovedì in un incidente sul lavoro a Zingonia.

Leonardo Scarpellini giocava a calcio, e anche questa parte del suo mondo ha voluto ricordare la tragedia di un giovane di 25 anni morto sul lavoro. Quel lavoro che tanto aveva voluto ed inseguito, dove ha trovato la morte giovedì pomeriggio alla Volvo Truck di Zingonia, una settimana dopo avere festeggiato l’agognata assunzione a tempo indeterminato. Leonardo abitava a Verdellino: è morto in seguito alle ferite riportate per l’esplosione di un compressore mentre faceva manutenzione ad un camion.

Leonardo giocava a calcio nell’Unione Sportiva Sabbio 1969, squadra di 3ª categoria (milita nel girone A) che l’ha voluto ricordare con un post su Facebook: «Per sempre uno di noi. Sabbio non dimentica. Ciao Leù».

 

eco di bergamo