La Polizia di Stato “incastra” finto poliziotto

Al Commissariato di Cassino, negli ultimi tempi, sono  giunte diverse segnalazioni riguardanti un fantomatico appartenete alle Forze dell’Ordine che proponeva di annullare i verbali per infrazioni al Codice della Strada ad ignari “trasgressori”,  in cambio di denaro.

Il tariffario del truffatore era di 100 euro a contestazione.

Scatta un’intensa e serrata attività di indagine della Squadra Investigativa del Commissariato cittadino che “incastrata” l’impostore,  dandogli  così un volto ed un nome.

L’uomo, un 46enne dell’hinterland cassinate, nella giornata di ieri, è stato deferito alla competente Autorità Giudiziaria per i reati di sostituzione di persona, millantato credito e truffa.

La Polizia di Stato invita sempre, per qualsiasi segnalazione o difficoltà, a contattare il numero di emergenza 113 : la collaborazione cittadini / Polizia di Stato si rivela sempre l’arma vincente.

Roma, 27 gennaio 2017