Rapina: anziano aggredito in ascensore in provincia di Roma. Arrestati i responsabili

Hanno seguito un anziano mentre stava rincasando e una volta entrato nell’ascensore del suo condominio di via dei Quattro Venti lo hanno aggredito per rapinarlo del portafogli. E’ la brutta avventura capitata ad un 81enne romano nella serata di ieri. Le urla della vittima hanno richiamato l’attenzione di due uomini che erano nei paraggi e sono immediatamente intervenuti in suo aiuto, riuscendo a bloccare uno dei malintenzionati dopo una violenta colluttazione, a mettere in fuga il secondo e ad allertare il “112”.

I due “angeli”, entrambi romani di 39 e 41 anni, hanno consegnato il malvivente ai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma nel frattempo giunti sul posto, fornendo loro indicazioni utili al rintraccio del secondo, che è stato scovato nel bagno del bar della vicina stazione ferroviaria “Quattro Venti” dove si stava nascondendo nel tentativo di scampare all’arresto. A finire in manette sono stati due cittadini romeni di 37 e 44 anni, nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti: dovranno rispondere di rapina aggravata in concorso

Roma, 2 febbraio 2017