Condannato per furti nelle provincie di Udine e Venezia. Rintracciato e arrestato in Romania.

Personale di questo Ufficio, in collaborazione con quello della Polizia Giudiziaria dello scalo aereo di Roma Fiumicino, ha dato esecuzione all’ordine di carcerazione, emesso in data 30.05.2014 dalla Procura della Repubblica di Udine, nei confronti del 27enne cittadino moldavo C.I..

La condanna alla pena di anni 2 mesi 5 giorni 25 di reclusione, è stata emessa a seguito di un’attività d’indagine che aveva permesso di accertare che il predetto, unitamente ad altri soggetti, si era reso responsabile di una serie di furti in abitazione, compiuti nel periodo compreso fra il mese di aprile e maggio del 2013, nelle provincie di Udine e Venezia.

A seguito del provvedimento di condanna, le indagini esperite da questa articolazione investigativa, con il concorso dell’Interpol, permettevano di rintracciare il condannato in Romania, ove veniva fermato in esito al mandato di Arresto Internazionale, predisposto dalla Procura che ha emesso il provvedimento nei confronti del suddetto.

L’uomo è stato associato presso la Casa Circondariale di Rebibbia (Roma).

Roma, 3 febbraio 2017