Denunciato di notte un cittadino straniero nei pressi di piazza Unità

La Polizia di Stato di Trieste ha deferito in stato di libertà alla locale competente autorità giudiziaria per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale e per essersi rifiutato di fornire indicazioni sulla propria identità personale un cittadino straniero, Z.C., nato nel 1985 e residente in città. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, in evidente stato confusionale, stava molestando e infastidendo alcune persone all’esterno di un locale notturno nei pressi di piazza Unità.

Un equipaggio della Squadra Volante della locale Questura, in servizio di controllo del territorio, lo ha notato e lo ha invitato a desistere dal suo comportamento. Questi, però, ha pesantemente oltraggiato gli operatori opponendo anche resistenza e rifiutandosi di fornire indicazioni sulla propria identità personale.

L’uomo è stato accompagnato in Questura e, dopo le formalità di rito, è stato denunciato

Roma, 3 febbraio 2017