Trasferiti poliziotti che fermarono Amri

La decisione del Viminale a scopo precauzionale.

Luca Scatà e Christian Movio, i due agenti di Polizia del commissariato di Sesto San Giovanni (Milano) che lo scorso 23 dicembre fermarono ed uccisero l’attentatore di Berlino Anis Amri, sono stati trasferiti ad altri uffici di Polizia in altre località. La decisione del Viminale, presa a scopo precauzionale, è stata confermata dal Commissariato di Sesto San Giovanni.

Fonte Ansa

Roma, 5 febbraio 2017