Droga: commerciante arrestato con 70 chili a Reggio Emilia

Un rivenditore di macchine, attrezzature e prodotti per l’agricoltura, e’ stato arrestato a Castelnovo Sotto (Reggio Emilia) dai carabinieri per il possesso di 70 chili di droga. All’uomo, un quarantenne incensurato, sono stati sequestrati oltre 40 chili di marijuana e 30 chili di hashish, che secondo i carabinieri avrebbero fruttato al dettaglio tra i 800 mila e un milione di euro. Sequestrati anche 18.000 euro in contanti e materiale per il confezionamento sottovuoto, una macchina conta soldi, un bilancino di precisione, oltre 300 sacchetti di cellophane e barattoli in plastica di concime, acceleratori della crescita, fertilizzanti, antiparassitari specifici per la coltivazione della cannabis.

Roma, 7 febbraio 2017