PRENDE IN AFFIDAMENTO BAMBINI MALATI TERMINALI: ‘UN GIORNO MORIRANNO, MA VOGLIO STARGLI ACCANTO’

Purtroppo nel 200, Dawn si ammalò. Le frequenti crisi epilettiche di cui soffriva la costringevano a stare in casa. Il loro matrimonio ne risentì tantissimo, e i due si separarono nel 2013. La donna morì poco più di un anno dopo. Mohamed non trattiene le lacrime quando la ricorda nell’intervista: “E’ stata sempre la più forte. Ogni volta che un bambino se ne andava, lei mi faceva coraggio. Oggi devo fare questo senza di lei” dice l’uomo. Chi vuole dare una mano a Mohamed può farlo tramite la sua pagina su Gofoundme.

Roma, 11 febbraio 2017
fonte FanPage