Meredith: no al risarcimento di Sollecito per il carcere

Per i quasi quattro anni in cella, poi assolto definitivamente.

Rigettata dalla Corte d’Appello di Firenze la richiesta di risarcimento per ingiusta detenzione avanzata da Raffaele Sollecito, definitivamente assolto dall’accusa di aver partecipato all’omicidio di Meredith Kercher. Aveva chiesto oltre 500 mila euro per i quasi quattro anni passati in cella prima di essere scarcerato.
Secondo quanto appreso dall’ANSA i giudici toscani hanno ritenuto contraddittorie le sue dichiarazioni nella fase iniziale dell’indagine.

Fonte Ansa

Firenze 12 Febbraio 2012