Intensa attività della Polizia Ferroviaria: costanti controlli per contrastare i furti di materiali ferrosi

L’attività di contrasto, disposta a livello nazionale dal Servizio Polizia Ferroviaria di Roma, ha interessato in questa Regione una ventina di depostiti di rame

Nell’ambito dei controlli effettuati   in ambito ferroviario per monitorare la situazione relativa ai furti di materiale ferroso, rame soprattutto,  in data 10 febbraio u.s. il personale della Polfer  ha verificato presso i centri di raccolta   l’eventuale emergere di anomalie.

L’attività di contrasto, disposta a livello nazionale dal Servizio Polizia Ferroviaria di Roma,   ha interessato in questa Regione  una ventina di depostiti di  rame. Ulteriori   controlli hanno avuto luogo  lungo la linea ferroviaria e su strada, impiegando 22 Operatori della Polfer. Nell’esecuzione degli accertamenti  investigativi sono state controllate 24 persone.

A conferma della frequente attività di prevenzione, portata avanti da tempo da questa Specialità di Polizia, non sono state rilevate particolari anomalie nè comminate sanzioni amministrative. I costanti controlli hanno portato ad una significativa riduzione dei furti di rame in ambito ferroviario.

Trieste, 14 febbraio 2017