Azienda cerca dipendenti: ‘Solo nazionalità italiana, niente stranieri’

Cercasi lavoratori, astenersi stranieri. Un’impresa di pulizie cerca due donne lavoratrici e devono essere per forza italiane. Così si legge nell’annuncio scritto su un foglio A4 e affisso sui muri di Porcia, in provincia di Pordenone.

Assumiamo due donne con esperienza e referenze per lavoro di pulizie zona Porcia. Orario nella fascia 6-9 del mattino 6 giorni la settimana. Requisiti: nazionalità italiana, esperienza imprese di pulizia, età superiore ai 40 anni, automunite, disponibilità, serietà
La notizia è riportata dal quotidiano del nordest Il Gazzettino, che ha sentito i titolari dell’azienda per avere spiegazioni. Non si tratta di una scelta discrezionale da parte dell’impresa, che ha tra i suoi dipendenti diverse persone straniere, sia di origine comunitaria sia extracomunitaria.

La richiesta è arrivata da un cliente dell’impresa di pulizia, che vuole soltanto lavoratori di nazionalità italiana perché ritiene che gli stranieri non abbiano abbastanza esperienza e lavorino meno bene degli italiani. Una richiesta non isolata, fanno sapere dall’azienda di pulizia, avanzata anche da altri clienti che non vogliono extracomunitari.

Roma, 15 febbraio 2017
fonte today