BIMBO UCCISO DA UN MOBILE AL CENTRO COMMERCIALE, LA ZIA: ‘ERA IL PIU’ DOLCE DEL MONDO’

Morto a soli dieci anni mentre stava facendo shopping insieme alla zia in un centro commerciale. È quanto accaduto nella giornata di lunedì a Reading, nel Regno Unito, dove un bambino è rimasto vittima di un drammatico incidente sotto gli occhi dei tanti clienti che si trovavano in quel momento nel centro commerciale Oracle. La vittima, secondo quanto scrivono i media britannici, si chiamava Kaden Reddick. Il piccolo sarebbe stato colpito da un pesante mobile. Da una prima ricostruzione, il bambino stava camminando in uno dei negozi del centro commerciale quando il mobile è precipitato colpendolo alla testa. I medici e la polizia intervenuti sul posto hanno immediatamente portato il bambino, già privo di sensi, al Royal Berkshire hospital. Ma poco dopo l’arrivo in ospedale Kaden è morto: i medici non hanno potuto far nulla per salvargli la vita. Le ferite alla teste erano troppo gravi. Sul drammatico incidente è stata aperta un’inchiesta e sta indagando la polizia.
Aperta un’inchiesta sull’incidente – “Stiamo sostenendo la famiglia per assisterla in questo momento molto difficile – ha detto il detective Paul Hayles – I nostri agenti sono al lavoro ed esamineremo i filmati delle telecamere di sicurezza per capire la dinamica dell’incidente”. Dopo il drammatico incidente il negozio è stato chiuso e tante persone hanno portato oggi davanti alla porta dei mazzi dei fiori per ricordare il bambino. “È stato sconvolgente, piangevamo tutti”, han dichiarato una persona che ha assistito alla tragedia. “Kaden mi ha sempre fatto ridere. Al mondo ora manca il ragazzo più dolce che avrebbe potuto desiderare”, ha detto la zia del bambino, Chantelle, che era con lui al centro commerciale. I genitori del piccolo hanno modificato le loro immagini del profilo su Facebook per sostituirle con foto del figlio tragicamente scomparso.
Roma, 15 febbraio 2017
fonte FanPage