‘Conserva’ in casa il cadavere della mamma: il motivo vi farà saltare dalla sedia

A Deiva Marina, in provincia di La Spezia, per continuare a riscuotere la pensione della madre un 4oenne non ne ha denunciato la morte e ha “conservato” il corpo senza vita dell’anziana all’interno dell’abitazione. L’uomo è stato denunciato per occultamento di cadavere e truffa ai danni dello Stato.

Quando i carabinieri sono entrati nell’abitazione dove l’uomo abitava con la mamma 70enne, hanno trovato nella camera da letto il cadavere della donna in avanzato stato di decomposizione. A chiamare i carabinieri sono stati i vicini di casa, preoccupati per non aver avuto più notizie dell’anziana donna, che da tempo versava in condizioni fisiche precarie.