IL CARTELLO SHOCK IN UN NOTO SUPERMERCATO

Nei supermercati di Milano gli addetti alle casse vengono invitati a fare attenzione ai “napoletani”. Sembra incredibile, ma è la realtà: il cartello-choc, con tanto di termine “napoletani” tra virgolette, è stato fotografato da una lettrice della testata “NapoliToday”, che ha poi riportato la notizia nel blog “I media e Napoli” a firma di Emiliano Dario Esposito.

Il supermercato in questione – anche se la sede non è identificabile con precisione – sembra appartenere a una nota catena di supermarket del Nord Italia, almeno stando ad alcuni cartellini che riportano il prezzo di alcuni prodotti e una raccolta punti facilmente identificabile. Questo il testo completo dell’avviso in formato A4 appeso vicino alla cassa.
“Quando si presentano i famosi ‘napoletani’ alla vostra cassa e vi chiedono di passare un prodotto come campione dei colli chiusi che hanno nel carrello, dite loro di mettere tutti i colli del loro carrello sul rullo, poiché in molti negozi sono riusciti a comporre i colli con vini costosi e far battere alla cassiera la bottiglia che costa meno. Se si rifiutano di mettere la loro spesa sul rullo siete autorizzati a non battere loro la spesa e chiamare un responsabile”.

Il cartello incriminato