SE LO FATE SPESSO E’ ORA DI DIRE ADDIO ALLA VOSTRA RELAZIONE

Le relazioni dovrebbero essere per l’individuo fonte di benessere, donarci gioia ed essere un supporto nei momenti difficili. Ogni rapporto umano però non è mai privo di conflitti, ci sono poi rapporti in cui non c’è nulla di positivo e che diventano fonte di sofferenza: parliamo delle relazioni tossiche quelle che, invece di stimolare un confronto e una crescita all’interno della coppia, provando a donare serenità e gioia, provocano solo senso di insicurezza, stress, trasmettendo negatività. Relazioni in cui manca la fiducia, che ci privano di energia minando anche il nostro equilibrio emotivo. Scopriamo come riconoscerle e come uscirne, per interrompere questo flusso negativo che danneggia il nostro benessere fisico e mentale.

Come si finisce in una relazione tossica?
All’inizio si finisce in una relazione tossica per amore ma poi entra in gioco la bassa autostima, la voglia di avere qualcuno accanto ad ogni costo per non sentirsi soli o la paura del giudizio degli altri. Sono queste alcune delle motivazioni che possono giustificare una relazione tossica. In questo tipo di rapporto uno dei due partner soffre molto, invece di sentirsi felice per la propria relazione, ma la cosa può riguardare anche entrambe: si soffre così un perenne senso di colpa.

Spesso, alla base di queste relazioni distruttive, ci sono problemi legati all’infanzia, alla vita familiare e, in particolare, alla relazione con i genitori: è sulla base di questa che il bambino si relazionerà agli altri da grande. Se da piccoli abbiamo imparato che è importante soddisfare i bisogni dell’altro, più che i nostri, per sentirci amati, allora con molta probabilità ci comporteremo allo stesso modo con il partner. Vivere situazioni familiari disfunzionali aumenta, quindi, la possibilità di trovarsi coinvolti in una relazione tossica. Altre motivazioni possono essere legate al fatto che siamo in una fase vulnerabile della nostra vita, o magari ci siamo lasciati manipolare e affascinare da una persona tossica oppure, alla base di queste relazioni può esserci il bisogno di sentirsi accettati e di piacere a qualunque costo.