Torna il bando «Home Care Premium»: 1.000 euro dall’Inps a chi assiste un anziano o un disabile

Occorre collegarsi al sito dell’Inps e seguire il percorso: Servizi online > Servizi per il cittadino > Servizi Gestione dipendenti pubblici per lavoratori e pensionati > Gestione Dipendenti pubblici: domanda assistenza domiciliare. Quindi, accedere alla pagina con il codice fiscale ed il Pin o il codice Spid (il sistema di identità digitale).

Il menu del servizio mette a disposizione le seguenti voci:

inserimento nuova domanda: permette di compilare on line la domanda di assistenza domiciliare da inviare alla Direzione Provinciale competente;
consultazione domande protocollate: consente di visualizzare le domande inviate per verificare i dati di sintesi e per recuperare la domanda presentata;
contatti: per segnalare al Contact center eventuali malfunzionamenti.
Per poter effettuare la domanda, è necessario aver presentato la dichiarazione sostitutiva unica (Dsu) per la determinazione dell’Isee socio-sanitario del nucleo familiare ed avere ottenuto, in un secondo momento il modello Isee dall’Inps o da altri enti convenzionati.

La Legge per tutti