ORA LEGALE, conto alla rovescia: torna tra due settimane

Il consiglio e’ ”innanzitutto quello di mantenere possibilmente invariata l’ora in cui ci si alza al mattino, per non interrompere la regolarità del ciclo sonno-veglia. Utile anche non eccedere con cibo e alcolici la sera”. Tutti accorgimenti da seguire per i primi giorni successivi al ritorno dell’ora legale,

al fine di ‘riprogrammare’ piu’ facilmente l’orologio interno dell’organismo. Ad ogni modo, tranquillizza il neurologo, ”tutto dovrebbe tornare alla normalità, senza grossi disagi, nell’arco di 2-3 giorni: l’adattamento da parte dell’organismo alla variazione di un’ora, a meno di patologie o condizioni particolari, e’ infatti abbastanza semplice, poichè si tratta di una variazione oraria minima”.

fonte: 3bmeteo