Terremoto in centro Italia, avvertita nuova scossa, gente in strada e paura nelle scuole

Terremoto in centro Italia, avvertita nuova scossa, gente in strada e paura nelle scuole

Epicentro a Coppito a nove chilometri di profondità. Uscita anticipata per molti studenti

Un lieve terremoto di magnitudo 2.8 Richter è stato registrato dai sismografi dell’Ingv alle 12.29 con epicentro a Coppito (frazione de L’Aquila) a nove chilometri di profondità.

Secondo i quotidiani locali la scossa è stata comunque avvertita da gran parte della popolazione, tanto che molti abitanti (tra cui i dipendenti della Regione Abruzzo della sede di palazzo Silone) si sono riversati in strada. Paura anche tra gli studenti e le studentesse delle scuole: in seguito alla scossa i dirigenti scolastici di molti istituti superiori e scuole medie hanno deciso di sospendere le lezioni in via precauzionale e rimandare i ragazzi a casa.

Fonte: today