Allarme bomba: ordigno attaccato a un bancomat, timore per un palazzo intero

Allarme bomba: evacuato un intero palazzo

Allarme bomba: ordigno attaccato a un bancomat, timore per un palazzo intero

Milano – Alba di paura, quella di giovedì, a Carugate, teatro di un allarme bomba che si è verificato alla filiale della Banca Ubi di via Toscana 10.

L’allerta è scattata quando un condomino del palazzo che ospita anche la banca ha telefonato ai carabinieri per denunciare alcuni rumori sospetti. I militari intervenuti sul posto hanno notato immediatamente dell’esplosivo nascosto nella fessura del bancomat e hanno chiesto il supporto degli artificieri.

A quel punto, gli uomini dell’arma e i soccorritori del 118 – arrivati per precauzione – hanno evacuato l’intero palazzo, con un’anziana di ottantadue anni che è stata trasportata da un’ambulanza in un altro luogo in compagnia della badante e di un’altra donna.

Il bancomat è stato rimosso, senza toccare l’esplosivo, ed è stato portato dai carabinieri nella cava di Brugherio, dove è stato fatto brillare.

L’ordigno, secondo le prime ricostruzioni dei militari, erano stato sistemato lì da una banda di ladri per scassinare il bancomat. A mettere in fuga i malviventi, scappati su un’Audi, potrebbe essere stato il semplice passaggio di un’auto.

milanotoday