Va in ospedale per un mal di stomaco, lo visitano e scoprono l’orrore: amputati tutti gli arti

Quei forti dolori allo stomaco avevano fatto pensare ad un’appendicite, ma il quadro clinico era decisamente più inquietante rispetto alle apparenze.

Come riportano l’Unione Sarda e l’Independent, il 44enne Kevin Breen, che vive in Michigan, era stato ricoverato in ospedale pochi giorni dopo lo scorso Natale ma i medici, dopo alcune analisi, avevano scongiurato l’ipotesi appendicite. Per questo motivo l’uomo era stato rimandato a casa dopo la prescrizione di un farmaco contro la nausea e di un antidolorifico.