“Aspettiamo un bimbo”: lui la uccide a sassate e getta il corpo in un fosso

“Aspettiamo un bimbo”: lui la uccide a sassate e getta il corpo in un fosso

Nel Trevigiano un giovane è stato arrestato nella notte per l’omicidio della sua fidanzata ventenne.

Secondo quanto si è appreso, l’uomo avrebbe confessato il delitto, accompagnando le forze dell’ordine sulle colline a Menzana, tra Vittorio Veneto e Conegliano Veneto, dove aveva abbandonato il corpo della vittima in un fosso.

La donna, forse incinta, sarebbe stata uccisa a sassate oppure con un corpo contundente.

L’omicidio sarebbe avvenuto durante una violenta lite tra i due, entrambi di origine straniera ma residenti in Italia da anni.
Sulla ragazza era stata aperta un’indagine dopo che era scomparsa alcuni giorni fa.