Stupro: in arrivo lo smalto intelligente che cambia colore se il cocktail è drogato

Stupro: in arrivo lo smalto intelligente che cambia colore se il cocktail è drogato

«Certamente questa non sarà la soluzione anti-stupro definitiva. Ma potrebbe diventare un aiuto concreto in caso di rischio». «È davvero difficile per una donna sabotare l’azione di un malintenzionato, e non sarà uno smalto a salvarle. Però potrebbe farle sentire più al sicuro».

Parole condivisibili o meno che suscitano opinioni contrastanti quelle postate sulla pagina Facebook di Mic.com a seguito della notizia del lancio sul mercato di un nuovo smalto “salva-donne” che permetterebbe di captare se i liquidi sono contaminati da sostanze stupefacenti o droghe, semplicemente immergendo un dito nel bicchiere.

Lo smalto infatti cambia gradazione di colore in caso di esito positivo: è nato con l’obiettivo di «garantire alle donne la loro sicurezza in modo discreto, semplicemente mescolando il drink con il dito» avvertono i quattro ricercatori della North Carolina State University , inventori dello smalto.

«Dovremmo cercare di fermare lo stupro, non soltanto evitarlo» ha esordito invece Jessica Valenti sul Guardian, sancendo ,l’inizio di ingenti polemiche e dissensi.