Angela Celentano e il sogno “premonitore” della cugina Rosa: sarà sentita dagli inquirenti

“Non ho detto di aver sognato che rapivano Angela”, ha detto Rosa Celentano, “ho semplicemente sostituito il nome di Cappuccetto Rosso con il nome di Angela. Questo è tutto. Angela era irrequita quella sera prima di andare in gita il giorno dopo,io per distrarla la presi e le iniziai a raccontare la storia di Cappuccetto Rosso. Solo che al posto del nome di Cappuccetto Rosso misi il suo nome per invogliarla di più nella storia. E poi da lì, quando Angela è scomparsa il giorno dopo si è scatenato tutto, come se io avessi saputo questa cosa da qualcun’ altro. Ma non è così”

Intanto resta il giallo sull’identità di Celeste Ruiz, la ragazza messicana che affermava di essere Angela Celentano. Una pista su cui la famiglia di Angela punta molto. Il governo messicano ha promesso una ricompensa di 80mila euro per chi fosse stato in grado di fornire notizie su Celeste, ma anche della ragazza si sono perse le tracce.

Fonte