“MANI-PIEDI-BOCCA”: il virus infettivo che si presenta con sintomi banali ma che sta svuotando asili e scuole

  • irritazione in bocca o alla gola e talvolta febbre,
  • malessere o spossatezza,
  • lesioni su mani, piedi e talvolta inguine,
  • rari episodi di vomito (quando è causata dal virus EV-71).

Dal momento del contagio trascorrono di norma da 3 a 6 giorni prima della comparsa dei sintomi (tempo di incubazione).

I primi segni della mani piedi bocca sono in genere una leggera febbre (in media 38.3°C), scarso appetito, sensazione di malessere e dolori addominali. La malattia esordisce quindi dopo 1-2 giorni con la manifestazione di macule rosse in bocca e sulla lingua di 4-8 mm che tendono spontaneamente a rompersi, causando dolorose ulcerazioni alle mucose che possono provocare difficoltà a mangiare; dopo 2 giorni compaiono quindi manifestazioni cutanee anche su mani e piedi per un periodo di alcuni giorni. Molto frequente è poi la comparsa di pustole anche sui glutei (sedere).

CONTINUA A LEGGERE