L’accusa choc contro la moglie dell’attore: “Mentre lui era malato di cancro, lei lo picchiava e lo lasciava nelle feci”

“Lui era malato di cancro e lei lo picchiava e lo lasciava nelle feci”: è un’accusa shock quella che getta ombra su una delle coppie più solide e durature di Hollywood.

La coppia in questione è quella formata da Patrick Swayze, l’indimenticabile attore di Ghost e Dirty Dancing, scomparso nel 2009 per un cancro e la moglie Lisa con cui è stato sposato per ben 34 anni. Quello tra i due sembrava un amore indissolubile e, invece, a gettare ombra su quella che è stata definita una delle storie d’amore più belle di sempre è un amico della coppia che, ai microfoni di Radar Online, si è lasciato andare a confessioni molto scomode.

‘Amava Lisa con tutto il suo cuore ma era una relazione di amore e odio. Lei lo picchiava. Litigavano, distruggevano stanze d’albergo, auto, la loro stessa casa. Lo picchiava anche mentre era malato di cancro, a lei non importava. Lo colpiva con degli oggetti, gli graffiava le braccia e il collo. Lo prendeva a schiaffi e pugni.